Ti trovi in:   Home > Chi siamo > Garanzie

GARANZIE

Pontal Onlus è un’Associazione legalmente costituita, registrata il 28/07/2006 presso l'Ufficio del Registro di Soave (Verona) - Atti Privati Serie 3 N.2057, iscritta al Registro delle ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) dalla Direzione Regionale delle Entrate per il Veneto (secondo il disposto dell’Art.10 del D.lgs 04/12/97 n.460).
L'Associazione ha redatto uno Statuto ed è dotata di una propria Struttura organizzativa.

Tutti i fondi raccolti dall'Associazione Pontal Onlus vengono destinati alle Missioni in Brasile delle Suore Orsoline.
In Brasile ci sono sette comunità di cui 3 in Mato Grosso e 4 al Sud (Rio Grande do Sul)

Passo Fundo - Lar Maria Imaculada
Passo Fundo - B.S. Josè
Passo Fundo - Cejume
Coronel Bicaco
Barra do Garças
Pontal do Araguaia
Alto Garças

In tutto 43 suore di cui 37 brasiliane e 6 italiane. Le comunità vivono del lavoro delle Suore e dei progetti che vengono promossi e sostenuti da Gruppi Missionari, da benefattori italiani e di altri paesi europei.

Suore Orsoline della Missione a Pontal

Suore Orsoline FMI

Le Suore Orsoline Figlie di Maria Immacolata sono una Congregazione di origine pontificia con Casa Madre in Via Muro Padri, 24 37129 Verona Tel. 045 801 4928 www.orsolineverona.it
La Congregazione delle Orsoline ha come scopo principale l'educazione umana e cristiana dei giovani, soprattutto i più poveri.
L'Istituto venne fondato il 1° novembre del 1856 a Verona dal Beato don Zefirino Agostini, che cercò di aiutare i fanciulli della sua parrocchia del tutto analfabeti e, spesso, lasciati a sé stessi dalle famiglie.
Don Zefirino, raccolse alcune giovani e diede vita alle Sorelle Devote di S.Angela, che si sarebbero dedicate "al bene della gioventù, attraverso la scuola e le altre attività parrocchiali" .
La forma di vita delle prime Orsoline fu di carattere laicale. Infatti facevano i voti di povertà, castità ed obbedienza, ma rimanevano nella famiglia d'origine.
Nel 1860 un gruppo di esse decise di dar vita ad una vera e propria comunità religiosa, che collaborasse con le Orsoline "esterne". Questa prima comunità fu il nucleo originario dell'attuale Istituto, chiamato dal fondatore, nel 1868, "Figlie di Maria Immacolata".
L'Istituto fu associato alla Compagnia di S. Orsola, ricostituita a Verona ad opera del vescovo della città: venne approvato dalla Santa Sede il 14 marzo del 1932.
Nel corso degli anni l'Istituto si è poi diffuso in Italia e all'estero. Oggi conta circa 600 suore ed è presente, oltre che in Italia, in Svizzera, in Madagascar, Burkina Faso, Benin, Togo, Uruguay, Paraguay, Brasile, Perù, Cile.


logo Suore Orsoline Verona

< Torna indietro | ^ Su | Home Page >